Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

FUSILLI AL MAIS

con pesto di rucola, pomodorini, olive taggiasche, scorza di limone e mandorle

Facile
25 min

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

– 320g Fusilli al mais senza glutine bio

– 150g rucola

– 250g pomodori datterini

– 4 cucchiai di mandorle pelate

– 30 olive taggiasche denocciolate sottolio

– 2 limoni, solo la scorza

– 1 spicchio d’aglio

– sale e pepe q.b.

– olio extra vergine d’oliva

PREPARAZIONE

Lava e asciuga i pomodorini, lasciali interi e cuocili in una padella capiente con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio. Falli rosolare a fuoco vivo, quando iniziano ad ammorbidirsi abbassa la fiamma e continua a cuocerli per 8-10 minuti con il coperchio. Sala e tienili al caldo.

Nel frattempo grattugia la scorza di limone e tienila da parte, poi metti su l’acqua per la pasta e prepara il pesto di rucola. Tieni da parte qualche mandorla per guarnire i piatti e sminuzza quelle per il pesto. Lava le foglie di rucola, asciugale e tritale con un coltello. Dopodiché passale un po’ alla volta nel mixer (aggiungi un cubetto di ghiaccio per mantenere inalterato il colore e il sapore della rucola) con le mandorle sminuzzate, l’olio d’oliva e il sale. Frulla e aggiusta man mano le quantità degli ingredienti a seconda della consistenza desiderata. 

Versa il composto nella padella con i pomodorini, poi scola i fusilli al dente e versali in padella con un po’ d’acqua di cottura per rendere più cremoso il condimento. Aggiungi le olive taggiasche e fai saltare il tutto per circa un minuto. Impiatta e guarnisci con le mandorle intere, qualche foglia di rucola e la scorza di limone.

FUSILLI AL MAIS

con pesto di rucola, pomodorini, olive taggiasche, scorza di limone e mandorle

Facile
25 min
PREPARAZIONE

Lava e asciuga i pomodorini, lasciali interi e cuocili in una padella capiente con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio. Falli rosolare a fuoco vivo, quando iniziano ad ammorbidirsi abbassa la fiamma e continua a cuocerli per 8-10 minuti con il coperchio. Sala e tienili al caldo.

Nel frattempo grattugia la scorza di limone e tienila da parte, poi metti su l’acqua per la pasta e prepara il pesto di rucola. Tieni da parte qualche mandorla per guarnire i piatti e sminuzza quelle per il pesto. Lava le foglie di rucola, asciugale e tritale con un coltello. Dopodiché passale un po’ alla volta nel mixer (aggiungi un cubetto di ghiaccio per mantenere inalterato il colore e il sapore della rucola) con le mandorle sminuzzate, l’olio d’oliva e il sale. Frulla e aggiusta man mano le quantità degli ingredienti a seconda della consistenza desiderata. 

Versa il composto nella padella con i pomodorini, poi scola i fusilli al dente e versali in padella con un po’ d’acqua di cottura per rendere più cremoso il condimento. Aggiungi le olive taggiasche e fai saltare il tutto per circa un minuto. Impiatta e guarnisci con le mandorle intere, qualche foglia di rucola e la scorza di limone.